Tutto quello che c'è da sapere su un pavimento in legno

Tutto quello che c'è da sapere su un pavimento in legno

Un pavimento in legno porta con sè un carattere di unicità in grado di potenziare e impreziosire l'ambiente all'interno del quale viene applicato, dalla camera da letto alla cucina. Offrendo design contemporanei classici, con un'ampia selezione di finiture e colori, i pavimenti in legno Tarkett donano fascino ed eleganza ad ogni ambiente della casa.




However, with so many available options, choosing the best type of wood flooring for your space can feel overwhelming. To simplify the decision-making process and to help you choose the best wood flooring option for different rooms in your home, we have compiled a comprehensive guide that details everything you need to know about wooden floors.

Here you will find information about different types of wood flooring, the various wood species and their characteristics, and the range of features and finish options available, and the difference between engineered wood and laminate flooring. We also provide advice on wood flooring installation, maintenance, design and colour, as well as advice on where to lay wood floors (for example, are wood floors suited for a bathroom?).
 

Ogni tipologia di legno ha delle caratteristiche uniche ed ogni specie influenza l'aspetto generale che si vuole dare ai propri interni. Ecco di seguito una lista delle tipologie più comuni:

  • Rovere –  il Rovere è ampiamente utilizzato per l'arredo di interni grazie alle sue performance. La sua struttura presenta elementi di alburno più chiari e nodi che enfatizzano le naturali variazioni di tonalità del legno.
  • Frassino – Grazie alla sua flessibilità, il Frassino è particolarmente adatto ad applicazioni che richiedono un'elevata resistenza. il forte contrasto fra il legno scuro e l'alburno chiaro dona un effetto ricco di sfumature per una superficie unica e dinamica.
  • Noce – Presenta eccellenti proprietà di lavorazione grazie alle sue caratteristiche di morbidezza. Il colore varia da un marrone chiaro ad uno più scuro con un alburno chiaro.  Il legno Noce conferisce al pavimento un carattere forte e deciso.
  • Acero – È uno dei più duri legno chiari grazie alla sua elevata resistenza all'usura. L'acero presenta sfumature tenui. Alle venature lineari si aggiungono gli anelli di crescita del legno per una texture unica e delicata.
  • Faggio – Resistente e duraturo. Grazie alla struttura delle cellule, il faggio ha una flessibilità maggiore rispetto alle altre tipologie di legno. Un aspetto uniforme e le eleganti sfumature dai toni caldi tendenti al giallo sono caratteristiche peculiare del Faggio.
  • Betulla – È un legno morbido, non consigliato per aree ad alto traffico. Questo legno scandinavo è molto chiaro, con toni neutri ed una profonda lucentezza. Le diverse sfumature tra le venature sono quasi invisibili.

Design e colori di un pavimento in legno

Il legno è un materiale naturale e non esistono due pavimenti in legno identici fra loro. Le diverse sezioni del tronco utilizzate rendono ogni plancia unica. Piccoli dettagli come i nodi e le variazioni di colore influiscono fortemente sull'aspetto di un pavimento in legno. Queste variazioni possono essere suddivise in tre categorie - moderato, vivace e forte - per aiutarvi nella scelta ed ottenere il risultato finale ottimale.

 

Oltre alla tipologia di legno, molti altri fattori possono influire sul colore della superficie, come la presenza di nodi e alburno. Per verificare la resa estetica del prodotto una volta installato, consultare il Grading Book.

Gli effetti superficiali si riferiscono ala tecnica utilizzata, come la spazzolatura o la seghettatura, per enfatizzare il carattere unico di ogni pavimento in legno.

 

  • Spazzolato - lieve spazzolatura che enfatizza le differenze tra le fibre del legno, senza andare troppo in profondità.
  • Spazzolato Intensospazzolatura semi strutturale che valorizza l'aspetto rustico.
  • Spazzolato Vellutatospazzolatura strutturale per aumentare la profondità dei segni sulla superficie già liscia, giocando con la densità del legno e mettendo in evidenza ogni dettaglio naturale.
  • Seghettato – un effetto variegato e casuale in cui la profondità e la posizione delle seghettature varia per creare un risultato finale molto naturale. I segni coprono principalmente i bordi dei lati lunghi.
  • Seghettato Intenso – effetto rustico ottenuto grazie ai segni visibili che coprono l'intera larghezza della doga.
  • Anticato  – superficie con dentellature riportate sul pavimento come se fossero elementi naturali. Ideale per aree ad alto traffico.

Trattamenti di finitura: verniciato o oliato?

Le due principali finiture dei pavimenti in legno sono verniciato o oliato - entrambe contribuiscono a mantenere inalterata la superficie nel tempo. In generale, i pavimenti in legno verniciati tendono ad avere un aspetto più liscio con effetto lucido, mentre i pavimenti oliati hanno un aspetto più naturale con una superficie opaca. I pavimenti in legno Tarkett hanno la finitura Proteco, una delle protezioni più resistenti sul mercato. Proteco offre tre diverse varianti, ognuna delle quali conferisce al legno un aspetto diverso. 

 

  • Proteco Lacquer è un trattamento superficiale semi-lucido a sei strati che rende il pavimento estremamente resistente.
  • Proteco Natura è una finitura opaca che viene applicata allo stesso modo di quella semi-lucida, garantisce la stessa resistenza all'usura e lo stesso livello di protezione della superficie. Mantiene inalterato l'aspetto naturale del legno, proprio come un pavimento oliato. Richiede una maggiore cura in quanto trattiene più sporcizia rispetto alle superfici semi-lucide.
  • Proteco Hardwax Oil è una finitura a base di oli provenienti da girasoli, lino e soia. Crea una supeficie opaca e liscia ed esalta il naturale aspetto del legno. L'olio penetra all'interno del legno mentre la cera rimane sulla superficie creando una forte protezione contro l'usura. Come tutti gli altri pavimenti in legno oliati richiede una manutenzione specifica ogni due otre anni e qualche attenzione in più rispetto ai pavimenti con finitura lacquer.

 

 

Come viene misurata la durezza del legno?

Il metodo più comunemente usato per misurare la durezza di diverse tipologie di legno è il test Brinell. Una piccola sfera di acciaio viene spinta contro la superficie del legno esercitando una forte pressione. Il valore ricavato è dato dal diametro dell'impronta lasciata sul legno. I numeri ricavati dal test di Brinell sono valori medi scaturiti dal risultato di diversi test. Maggiore è il numero scaturito dai test, maggiore è la durezza e la resistenza.

 

Cura e manutenzione del vostro pavimento in legno

Un pavimento in legno richiede delle piccole attenzioni per mantenere inalterato il suo aspetto nel tempo. I metodi di pulizia e manutenzione variano a seconda della finitura del legno. Scopri tutti i dettagli all'interno delle nostre  istruzioni di manutenzione.

Artigianato di qualità dal 1886

La storia di Tarkett ebbe inizio nel lontano 1880 in un apiccola carpenteria di Malmo, in Svezia, dove vennero create alcune doghe di parquet ricavate da piante locali di rovere  efaggio. Presto questa fiorente azienda introdusse innovazioni come la proposta di Linderman - un nuovo modo di unire le doghe di parquet per renderle più facili da installare, noncè il parquet a tecnologia multistrato che riesce a contrastare il naturale movimento del legno causato dall'umidità, e che ha rivoluzionato l'intera industria. 

Questa tecnica è ancora alla base degli standard Europei per i pavimenti in legno. La competenza nel settore dei pavimenti in legno ha favorito, a partire dal 1950, l’espansione dell’azienda verso i mercati vicini, oltre i confini della Svezia, e nel resto d’Europa alla fine degli anni ’60. Dal 1967, l’azienda ha assunto il nome Tarkett mantenendo la produzione in Svezia, ad Hanaskog. Con il passare del tempo, la piccola carpenteria si è sviluppata fino a diventare un gruppo leader nel settore dei pavimenti con siti produttivi distribuiti su tutto il territorio mondiale. Mentre la produzione ha subito dei cambiamenti dovuti all’utilizzo di strumenti più moderni, le conoscenze di base e le eccellenti capacità nell’artigianato sono rimaste invariate.

 

Un approccio sostenibile

I nostri legni vengono attentamente selezionati dalle foreste sostenibili di Svezia e Finlandia. Le piantagioni rade e la crescita lenta degli alberi, tipica dell’emisfero nord, consentono alle piante di crescere più forti e resistenti. Utilizziamo l’intero tronco lasciandone inalterate le caratteristiche distintive come nodi e venature che renderanno unico il vostro pavimento in legno. I pavimenti in legno Tarkett sono realizzati al 97% con legno vero, un materiale naturale e rinnovabile; utilizziamo solo vernici e finiture prive di solventi con bassi livelli di emissioni, inferiori rispetto agli standard europei.
Tutti gli scarti di produzione vengono reinseriti nei processi di produzione, riciclati e riutilizzati come fonte di energia.
Abbiamo inoltre avviato il programma per ottenere la certificazione FSC® o PEFC™ per tutti i nostri prodotti.

Scopri le nostre collezioni